Congo – Mapendo House

La nostra cara suora congolese Marie Judith Mafuoa, dopo aver trascorso un lungo periodo in Italia, ha realizzato la sua vocazione di ritornare in Africa a servizio dei più poveri. Alcuni si ricorderanno di lei, quando  a dicembre 2016, diedero delle offerte in cambio di alcuni manufatti natalizi da lei realizzati.

A Butembo, nel nord Kivu, una zona molto sofferente del Congo, suor Judith sta svolgendo il suo apostolato raccogliendo e prendendosi cura dei bambini di strada, orfani e abbandonati. Il suo progetto prevede l’acquisto di un terreno, la realizzazione di un centro e di una scuola per bambini e ragazzi di strada; però nell’attesa di vederlo nascere, i bambini non possono aspettare e così suor Judith si è “rimboccata le maniche” e sta lavorando per loro e con loro, grazie all’ospitalità di una missione preesistente e con l’aiuto fondamentale del missionario comboniano, padre Eliseo Tacchella.

Attualmente i bambini e ragazzi sono circa 25; è stato necessario provvedere al loro sostentamento e adeguare la casa che li ospita con piccoli lavori di ristrutturazione. Con il supporto dell’Associazione sono stati completati i lavori di ristrutturazione della cucina, il rifacimento del muro di recinzione e altri interventi per farne un luogo “familiare e accogliente”. Per continuare a sostenere il progetto contiamo sul vostro aiuto e soprattutto sull’aiuto di chi ha avuto l’occasione di conoscere suor Judith e guardare nei suoi occhi, la forza e il carisma con cui, nonostante le grandi difficoltà, ha deciso di portare a compimento questa dura missione in una terra dilaniata da continui rapimenti, omicidi e violenze sessuali su donne e bambini.

Per approfondire:

Vedi qui un recente servizio televisivo su Mapendo House!

Vedi qui la video intervista presso Mapendo House di settembre 2018, con scene di vita quotidiana!