Burundi – allevamento di maiali per l’autosviluppo

A settembre 2018 abbiamo avviato il progetto di allevamento dei maiali a Cibitoke. Il progetto promosso da Aid for life in collaborazione con l’associazione burundese Siadv (Solidarité Internationale pour l’Auto-Développement des Vulnérablés) ha l’obiettivo di rendere disponibile un maialino per famiglia. L’associazione burundese ha appena iniziato a costruire un allevamento centrale in cui, con l’aiuto dei sostenitori di Aid For Life, potranno essere acquistati ed allevati quindici maiali (quattordici femmine e un maschio).

Qui trovate il progetto completo in lingua francese. Contribuire è facile: vai sulla raccolta fondi avviata su “Buona causa”!

Risultati attesi?

  1. Almeno 50 famiglie alleveranno un maiale.
  2. Le famiglie povere produrranno il loro fertilizzante organico (La mancanza di letame è oggi un problema spinoso per gli agricoltori burundesi).
  3. La riproduzione degli animali, con la collaborazione delle famiglie già coinvolte nel progetto, consentirà di aiutare un numero sempre maggiore di famiglie in difficoltà, creando una vera e propria catena di solidarietà.

Il costo del progetto è stimato in fbu 40.474.500 pari a circa euro 19.737 e comprende:

  • l’acquisto del terreno,
  • l’acquisto dei materiale per la realizzazione del porcile (cemento, sabbia, chiodi, tavole, ghiaia, porte, carriola),
  • costruzione del porcile e del magazzino, retribuizione della manodopera, acquisto dei suini, acquisto del mangime,
  • pagamento del guardiano e della consulenza veterinaria.

Al progetto offriamo competenza, trasparenza e concretezza. Ci dai una mano anche tu?! Contribuire è facile: vai sulla raccolta fondi avviata sul portale della “Buona causa”!